Now Playing Tracks

"Le donne della mia generazione sono le migliori. Punto. 
Oggi hanno 40, 50, 60 e anche di più anni e sono belle, molto belle, ma anche serene, comprensive, sensate, e, soprattutto, diabolicamente seducenti, nonostante le loro zampe di gallina o l’affettuosa cellulite, che, comunque, le rende così umane, così reali. Splendidamente reali.
Quasi tutte, oggi, sono sposate o divorziate o divorziate e, a volte, risposate, con l’idea di non sbagliarsi al secondo tentativo, che,a volte, è un modo per affrontare il terzo ed anche il quarto tentativo. Che importa.
Altre rimangono tenacemente nubili e proteggono questa solitudine come una città assediata, che a volte, apre le sue porte a qualche visitatore.
Sono nate sotto l’Era dell’Acquario, con l’influenza della musica dei Beatles, di Bob Dylan… Le eredi della “rivoluzione sessuale”, degli anni’60 e dei movimenti femministi, esse hanno saputo conciliare libertà e civetteria, emancipazione con passione, rivendicazione con seduzione.
Mai hanno considerato l’uomo un nemico, anche se gli hanno cantato alcune verità, perché hanno compreso che emanciparsi era qualcosa di più, che mettere l’uomo a lavare il bagno o cambiare il rotolo della carta igienica…
Sono meravigliose e hanno stile. Usavano gonne gitane all’età di 18 anni, si coprivano con larghi maglioni di lana, perdendo ogni giorno di più, la somiglianza con Maria Vergine, in una notte selvaggi di un venerdì o di un sabato, dopo essere state a ballare.
Parlarono con passione di politica e volevano cambiare il mondo.
Queste donne non ti svegliano nel cuore della notte per chiederti “cosa stai pensando”. Non sono interessate a cosa stai pensando.
Le donne di queste età sono generose. Sono sicure e non temono di presentarti le amiche. Solo una donna più giovane e immatura può arrivare a ignorare la sua migliore amica. 
Esse diventano psicologiche con il passare del tempo. Non hanno bisogno che tu confessi i tuoi peccati, esse lo sanno sempre. E sono oneste e dirette. Ti dicono direttamente che sei un coglione, se provano qualcosa per te. Ci sarebbero tantissime cose positive da dire sulle donne di 45 e più anni e per diverse ragioni.

Purtroppo, tutto ciò non è reciproco. 
Per ogni splendida donna di più di 45 e passa anni,intelligente, divertente, c’è un uomo con quasi o più di 50 anni, pelato, grasso, panciuto, grinzoso, che fa il carino con una ragazza di 20 anni coprendosi completamente di ridicolo.”
(Santiago Gamboa)
To Tumblr, Love Pixel Union